Cos’è il packaging farmaceutico

27, Set 2017 by Editore in News     No Comments

Il packaging farmaceutico, di cosa si tratta? Cosa s’intende? Come ben sappiamo il packaging è qualcosa di estretamente importante quando si parla di vendita e marketing. Perché se è inconfutabile che si tratti della confezione che permette di mantenere integro e in buone condizioni il prodotto, è innegabile anche che riveste un ruolo a dir poco decisivo sulla vendita dello stesso. Il campo dei farmaci non fa di certo eccezione.

 

E’ risaputo, tutti noi ci lasciamo influenzare dalle confezioni e nel 70% ci portano ad acquistare un prodotto piuttosto che un altro. Ogni settore chiede una confezione diversa, con delle particolari caratteristiche. Perciò se nel campo per esempio cosmetico sono le confezioni a “impatto” a suscitare interesse, nel campo farmaceutico tanto più è semplice, pulita e informativa la confezione, meglio è.

 

Farmaci con confezioni di questo tipo infatti, riportano le informazioni essenziali e questo trasmette sempre una maggior sicurezza nel paziente che deve compare la medicina. Le aziende infatti investono molto per la scelta della forma, del colore e dell’etichetta stessa.

 

Lo scopo di un packaging è quello di rendere un prodotto ben distinguibile da un altro. La confezione perciò deve essere originale e non emularne un’altra.

 

Non dimentichiamoci l’importanza enorme delle etichette. Le quali come sappiamo, devono essere presenti per legge. Ogni farmaco deve indicare chiaramente cosa contiene al suo interno, specialmente visto che tantissime persone sono allergiche a uno o più principi attivi in commercio.

 

L’etichetta deve essere completa, esaustiva e semplice da capire. Un buon packaging tra le atre cose deve trasmettere le giuste informazioni aziendali e riportarne i valori grazie a forme, linee e colori.

 

Recentemente vedremo delle modifiche nel packaging farmaceutico. Questo per via di alcuni dati sconcertati. Se è vero che da una parte l’impresa farmaceutica ha visto una crescita economica di diverse centiaia di miliardi di dollari, dall’altra l’1% di questo denaro è ricavato da farmaci illegali. I farmaci contraffatti in circolazione sono molti e 1 volta su 100, viene acquistato uno di loro senza che il paziente lo sappia. Con tali percentuali ci riferiamo unicamente ai paesi sviluppati. Se teniamo in considerazione tutti gli altri, si arriva al 10%. Proprio per contrastare questo fenomeno di massa, le autorità hanno deciso di intervenire sulle confezioni per riportare informazioni molto più dettagliate.

 

Il settore del packaging in linea generale, funziona molto bene. Il suo valore è stimato a 38 miliardi di euro. Di questi, 8 miliardi sono dati dalla produzione di beni strumentali come le macchine, le tecnologie e i sistemi. Stando ai dati di Ipack Uma, su dati ANIMA e UCIMA, 2014.L’Italia è considerata un’eccellenza in questo settore. Porta avanti un expot del 70%.

 

Gli altri 30 miliardi invece, sono ottenuti proprio dal settore imballaggi e i materiali. Fonte: Ipack-Ima, dati Istituto Italiano Imballaggio, 2014. La filiera italiana oggi conta all’incirca 140.000 addetti complessivi. 105 mila sono nel settore imballaggi, gli altri in quello dei beni strumentali.

 

Categorie

Note legali

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, in totale rispetto della normativa europea. Maggiori dettagli alla pagina: PRIVACY Questo sito non costituisce testata giornalistica e non ha carattere periodico essendo aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7/3/2001. Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari; marchi di terzi, nomi di prodotti, nomi commerciali, nomi corporativi e società citati possono essere marchi di proprietà dei rispettivi titolari o marchi registrati d’altre società e sono stati utilizzati a puro scopo esplicativo ed a beneficio del possessore, senza alcun fine di violazione dei diritti di Copyright vigenti. Contatti: domini@graffiti.it